associazione ONLUS
Iscriviti alla newsletter
Proposte per le scuole MEDIE
L’associazione propone alle classi 3 della scuola media inferiore e alle scuole superiori un laboratorio che affronta il complesso tema del diritto d’asilo in Italia e dei diritti umani più in generale. Il laboratorio sarà svolto da 2 docenti e un tutor. I docenti sono rifugiati in Italia, provenienti da vari Paesi.

OBBIETTIVI DEL LABORATORIO
1. Acquisire informazioni sulle problematiche relative a richiedenti asilo e rifugiati in Italia: chi e perché fugge dal proprio Paese chiedendo protezione ad un Paese straniero.
2. Sensibilizzare i partecipanti ai diritti degli altri ponendo le basi per una cultura del rispetto reciproco evidenziando come il fenomeno dell’accoglienza dei richiedenti asilo non sia un “atto di buona volontà” da parte dei paesi riceventi, ma l’applicazione di un diritto riconosciuto dalla comunità internazionale.
3. Sviluppare in ogni fascia di età una cultura dell’impegno e della cittadinanza attiva stimolando i partecipanti a “dare il proprio contributo”.

STRUTTURA DEL LABORATORIO
Il laboratorio è proposto in 3 incontri di 2 ore ciascuno

Primo incontro
- Presentazione del laboratorio Con l’aiuto di uno “stimolo testuale” si rifletterà sul tema dei diritti umani e sul diritto d’asilo. Ai ragazzi verrà presentato un testo sui diritti umani. Dopo una lettura guidata e una individuale i ragazzi saranno invitati a porsi delle domande che verranno riprese negli incontri successivi. Al termine dell’incontro i ragazzi verranno invitati a trovare una domanda condivisa che verrà scritta su un cartellone.

Secondo incontro
- Visione di un film o di un documentario sulla tematica dell’asilo
Discussione alla luce delle domande emerse nell’incontro precedente e realizzazione di un’immagine che rappresenti il film visto

Terzo incontro
- Presentazione della biografia di una persona rifugiata in Italia.
- Il diritto d’asilo in Italia: chi sono le persone che sono costrette ad abbandonare il proprio Paese, come arrivano in Italia, qual è la procedura per chiedere asilo (tali tematiche potranno essere affrontate in maniera multidisciplinare, accordandosi precedentemente con gli insegnanti interessati) Ricerca di una risposta condivisa alla domanda posta nel primo incontro. La risposta verrà scritta sul cartellone del gruppo che verrà esposto in classe. Valutazione del laboratorio

MODALITA’ DIDATTICHE I temi presentati saranno proposti utilizzando modalità didattiche interattive: giochi di ruolo, simulazioni, tecniche filosofiche, interviste ai rifugiati che saranno presenti al laboratorio.

La struttura proposta (numero di incontri e di ore) è indicativa e può essere adattata alle esigenze degli insegnanti.